Abitcoop intensifica il suo impegno per il contenimento dei consumi energetici. Sabato 5 ottobre presso la sede sociale di via Nonantolana a Modena, si è tenuto un corso per utenti CasaClima® Classe A, il primo nel suo genere in Emilia Romagna, rivolto ai soci che hanno acquistato dalla cooperativa una casa con questa particolare certificazione energetica.

Oltre ai soci assegnatari dei primi interventi realizzati a Modena – Residenziale Baroni in via Nonantolana (16 alloggi) e Residenziale De Andrè in zona Madonnina (13 alloggi) –, c’erano l’assessore all’ambiente del Comune di Modena, Simona Arletti, e il vicepresidente del Network CasaClima® Emilia Romagna, Claudio Colombini.

Il corso, tenuto dal direttore tecnico di Abitcoop, ing. Francesco Rossi, e dai consulenti CasaClima®, Davide Ferri e Gianluca Arletti, ha messo in evidenza la qualità costruttiva degli edifici realizzati e il valore della certificazione volontaria CasaClima®.

Si è parlato, altresì, di nozioni riguardanti i fenomeni fisici che governano una casa a ‘basso consumo’ per ottenere il massimo risparmio possibile.

Il presidente Lauro Lugli, nella sua introduzione, ha ricordato che la cooperativa, oltre alle targhe CasaClima® Classe A per i Residenziali Baroni e De André e CasaClima® Classe Gold, di cui si fregia la sede di Abitcoop, ha già ottenuto la certificazione CasaClima® per altri 260 alloggi realizzati a partire dal 2007 tra Modena e provincia, mentre ne ha in costruzione o in fase di avvio altri 157, di cui 67 in Classe A.