Sette premi di studio da assegnarsi a giovani neolaureati soci o figli di soci della cooperativa. Il Consiglio di Amministrazione di Abitcoop, la cooperativa provinciale di abitazione aderente a Legacoop Modena, ha confermato anche per il 2013 la volontà di ricordare la figura di un suo storico dirigente, Francesco Reggiani.

“Il suo impegno nell’associazionismo sportivo e sociale e nella diffusione dei valori che rappresentano l’impronta del movimento cooperativo modenese, la sua costante attenzione verso le problematiche giovanili – ha detto il Presidente Abitcoop Lauro Lugli – ci hanno convinto da subito, all’indomani della sua scomparsa, della opportunità di ricordarne la lezione con l’istituzione di borse di studio che incoraggino i nostri giovani laureati  più promettenti, soprattutto  nella difficile fase di inserimento nel mondo del lavoro”.

Per questa iniziativa Abitcoop destinerà una somma complessiva di 5.000 euro, che consentirà di premiare:

  • 4 laureati di primo livello (triennali) che riceveranno un assegno di 500,00 euro ciascuno;
  • 3 laureati magistrali o specialistici che riceveranno, invece, 1000,00 euro ciascuno.

Ne potranno beneficiare tutti i laureati di tutte le classi di laurea che abbiano ottenuto una valutazione non inferiore a 99/110, presso Università statali o riconosciute dallo Stato e abbiano conseguito il titolo tra il 1° luglio 2011 ed il 28 febbraio 2013, purché soci o figli di soci con iscrizione ad Abitcoop anteriore al 14 novembre 2012.

L’assegnazione dei premi verrà effettuata, a giudizio inappellabile, da una Commissione nominata dal Consiglio di Amministrazione della cooperativa, che stilerà una graduatoria di merito redatta sulla base della valutazione dei requisiti di profitto.

La domanda di ammissione al concorso, redatta sul modulo predisposto da Abitcoop reperibile qui sotto e sottoscritta dall’interessato, dovrà essere presentata o fatta pervenire ad Abitcoop Soc. Coop. (Via Nonantolana 520 – Modena) inderogabilmente entro il 31 marzo 2013.

Ulteriori informazioni e chiarimenti, per i quali comunque si rinvia alla lettura integrale del bando, possono essere rivolti direttamente alla cooperativa tramite telefono 059/381411 o e-mail: abitcoop@abitcoop.